SalentOS Openbox menu: come modificare le categorie nella propria lingua

SalentOS Openbox menu: come modificare le categorie nella propria lingua

  Una delle novità di SalentOS 14.04 è il nuovo script di creazione e gestione del menu...

SalentOS 14.04 rilasciato e pronto al download!

SalentOS 14.04 rilasciato e pronto al download!

Con immenso piacere annuncio il rilascio di SalentOS 14.04! Dopo mesi di lavoro eccovi il...

SalentOS 12.04.4 rilasciato e disponibile al download

SalentOS 12.04.4 rilasciato e disponibile al download

Con immenso piacere annuncio il rilascio di SalentOS 12.04. nelle versioni UbuBox e...

SalentOS 12.04.3 rilasciato e disponibile al download

SalentOS 12.04.3 rilasciato e disponibile al download

Con immenso piacere annuncio il rilascio di SalentOS 12.04.3 nelle versioni UbuBox e...

Installare la stampante Samsung CLP-365W su Ubuntu

Installare la stampante Samsung CLP-365W su Ubuntu

Ricomincio a scrivere dell'argomento stampanti, questa volta per indicarvi la procedura di...

L'importanza degli strumenti tecnologici nel terzo mondo

L'importanza degli strumenti tecnologici nel terzo mondo

L'accesso a un'istruzione di qualità offre agli studenti del terzo mondo la possibilità di...

  • SalentOS Openbox menu: come modificare le categorie nella propria lingua

    SalentOS Openbox menu: come modificare le categorie nella propria lingua

    Venerdì, 23 Maggio 2014 07:26
  • SalentOS 14.04 rilasciato e pronto al download!

    SalentOS 14.04 rilasciato e pronto al download!

    Domenica, 18 Maggio 2014 13:44
  • SalentOS 12.04.4 rilasciato e disponibile al download

    SalentOS 12.04.4 rilasciato e disponibile al download

    Giovedì, 30 Gennaio 2014 14:30
  • SalentOS 12.04.3 rilasciato e disponibile al download

    SalentOS 12.04.3 rilasciato e disponibile al download

    Giovedì, 19 Settembre 2013 15:48
  • Installare la stampante Samsung CLP-365W su Ubuntu

    Installare la stampante Samsung CLP-365W su Ubuntu

    Venerdì, 10 Maggio 2013 17:43
  • L'importanza degli strumenti tecnologici nel terzo mondo

    L'importanza degli strumenti tecnologici nel terzo mondo

    Venerdì, 26 Aprile 2013 15:54

Gmstyle su Google+

gmstyle+

Gmstyle su Twitter

twitter

Gmstyle su Facebook

Pagina Facebook di Gmstyle.org

Cerca in gmstyle.org

Choose your language

Offrimi un caffè

Siti utili

Majorana

Perchè passare a Linux

UPB
 
 
 
lg logo 2
 
 
new logo1

Contatori

Clicca per abboarti al Feed

 

 

QR code gmstyle.org

gmstyle's qr code

Plan Ceibal e le scuole dell'Uruguay: 400.000 portatili con Linux a bambini e studenti

plan ceibal

In questo "Focus" ho deciso di raccontarvi una bella storia che si basa su Linux, si svolge in Uruguay e che ha come protagonisti un mix di attori che, spesso, per un motivo o per un altro,  non troviamo  quasi mai in sintonia tra loro (e noi italiani  lo sappiamo bene perchè nel nostro paese...). Questi attori sono le più importanti istituzioni nazionali: il governo dell'Uruguay, l'ente nazionale per le telecomunicazioni ANTEL, il CEP (Consejo de Educacìon Primaria) e il LATU (Laboratorio Tecnologico de Uruguay). Vedremo in seguito i ruoli di ogni istituzione all'interno di questo piano.

XO

La storia ha inizio quando il governo uruguayano decide di mettere in pratica il progetto di Nicolas Negroponte, nato nel 2005, denominato OLPC che significa "one laptop per child", che si proponeva di distribuire un portatile per ogni bambino. A questo proposito furono costruiti dei portatili a basso costo (100 $), gli XO,  molto simili ai netbook attuali.

 

StarOffice di Oracle diventa OpenOffice 3.3 a pagamento

Oracle

 

Ecco che ciò che "bolliva in pentola" in casa Oracle è ora uscito allo scoperto. Forse, se non ci fossimo stati tutti noi (che già avevamo capito qualcosa...) a "ficcarci il naso" e a tenere sott'occhio il colosso americano, le cose avrebbero potuto prendere una piega ancora diversa e adesso capirete il perchè.

 

Libreoffice sarà la suite ufficiale di Ubuntu 11.04

Libreoffice

 

Eccomi qui con l'aggiornamento settimanale nella sezione Focus di questo giovanissimo sito web. Se vi ricordate, la scorsa settimana ho cominciato la mia "avventura sul web" focalizzando l'attenzione sulle note vicende tra The Document Foundation (TDF), fork di OpenOffice.org (OOo), che ha dato vita alla suite per l'ufficio LibreOffice, e Oracle, la nuova azienda proprietaria di OOo. Per chi non avesse ancora letto della "prima puntata" ecco il link dell'articolo in quiestione, presente in Archivio.

OpenOffice: il futuro sarà Open?

clicca per andare su OpenOffice.org Oracle

 

Da ormai più di un anno (esattamente dal 20 Aprile 2009) il colosso informatico Oracle ha acquistato Sun Microsystems e quindi tutti i favolosi prodotti open source che quest'ultima ha sviluppato negli anni: sto parlando di MySql, Java, OpenOffice e VirtualBox su tutti. Se pensate al valore di queste applicazioni nel mondo dell'informatica ed ai rischi che comporta il far parte di un colosso commerciale come Oracle, capirete la preoccupazione di molti (tra cui me!) relativa al proseguire dello sviluppo dei suddetti progetti sulla strada dell'open source.