SalentOS Openbox menu: come modificare le categorie nella propria lingua

SalentOS Openbox menu: come modificare le categorie nella propria lingua

  Una delle novità di SalentOS 14.04 è il nuovo script di creazione e gestione del menu...

SalentOS 14.04 rilasciato e pronto al download!

SalentOS 14.04 rilasciato e pronto al download!

Con immenso piacere annuncio il rilascio di SalentOS 14.04! Dopo mesi di lavoro eccovi il...

SalentOS 12.04.4 rilasciato e disponibile al download

SalentOS 12.04.4 rilasciato e disponibile al download

Con immenso piacere annuncio il rilascio di SalentOS 12.04. nelle versioni UbuBox e...

SalentOS 12.04.3 rilasciato e disponibile al download

SalentOS 12.04.3 rilasciato e disponibile al download

Con immenso piacere annuncio il rilascio di SalentOS 12.04.3 nelle versioni UbuBox e...

Installare la stampante Samsung CLP-365W su Ubuntu

Installare la stampante Samsung CLP-365W su Ubuntu

Ricomincio a scrivere dell'argomento stampanti, questa volta per indicarvi la procedura di...

L'importanza degli strumenti tecnologici nel terzo mondo

L'importanza degli strumenti tecnologici nel terzo mondo

L'accesso a un'istruzione di qualità offre agli studenti del terzo mondo la possibilità di...

  • SalentOS Openbox menu: come modificare le categorie nella propria lingua

    SalentOS Openbox menu: come modificare le categorie nella propria lingua

    Venerdì, 23 Maggio 2014 07:26
  • SalentOS 14.04 rilasciato e pronto al download!

    SalentOS 14.04 rilasciato e pronto al download!

    Domenica, 18 Maggio 2014 13:44
  • SalentOS 12.04.4 rilasciato e disponibile al download

    SalentOS 12.04.4 rilasciato e disponibile al download

    Giovedì, 30 Gennaio 2014 14:30
  • SalentOS 12.04.3 rilasciato e disponibile al download

    SalentOS 12.04.3 rilasciato e disponibile al download

    Giovedì, 19 Settembre 2013 15:48
  • Installare la stampante Samsung CLP-365W su Ubuntu

    Installare la stampante Samsung CLP-365W su Ubuntu

    Venerdì, 10 Maggio 2013 17:43
  • L'importanza degli strumenti tecnologici nel terzo mondo

    L'importanza degli strumenti tecnologici nel terzo mondo

    Venerdì, 26 Aprile 2013 15:54

Gmstyle su Google+

gmstyle+

Gmstyle su Twitter

twitter

Gmstyle su Facebook

Pagina Facebook di Gmstyle.org

Cerca in gmstyle.org

Choose your language

Offrimi un caffè

Siti utili

Majorana

Perchè passare a Linux

UPB
 
 
 
lg logo 2
 
 
new logo1

Contatori

Clicca per abboarti al Feed

 

 

QR code gmstyle.org

gmstyle's qr code

gmstyle.org è anche su Google Currents (Android/iOS)

 

gcurrents

MoonOS 4 "Neak" e le sue piccole grandi novità!

MoonOS 4

 

Oggi volevo parlarvi di una distribuzione che, fino alla precedente release, era conosciuta per aver adottato con successo E17 come desktop environment su Ubuntu 9.04. Dopo qualche anno gli sviluppatori hanno deciso di apportare alcuni cambiamenti "tecnici", a mio avviso, importanti non solo per questa release ma anche perchè potrebbero segnare la strada anche per altre distribuzioni.

 

Vediamo subito di cosa si stratta!!!

MoonOS 4 (nome in codice Neak, alla fine dell'articolo il link per il download) è basata su Ubuntu ed è equipaggiata con kernel 2.6.35 già patchato con le 200 linee di codice (che dovreste conoscere bene, avendone parlato in precedenza quii) che ne riducono i tempi di latenza sotto sforzo, mentre GNOME 2.32 è divenuto il gestore del desktop predefinito. In MoonOS 3 "Makara" il desktop era gestito da E17, ma pare che esso sarà presente anche in MoonOS 4 con una edizione a parte non ancora disponibile (MonnOS 4 Main edition). Stesso discorso vale per LXDE che, come E17, avrà l'esclusiva MoonOS 4 LXDE edition, anch'essa non ancora disponibile.

 

clicca per ingrandire

 

Ora veniamo alla prima novità o caratteristica importante:

1- MoonOS 4 adotta una SUA gerarchia di file e cartelle: la struttura delle directory è diversa dalla solita tanto che, per fare un esempio, se connettiamo una comune penna USB al pc vedremo che non sarà montata in /media ma in Volumi. Anche la struttura del filesystem non è più la stessa mentre la Home è stata sostituita dalla cartella Users, come vedete nello screenshot ufficiale:

 

clicca per ingrandire

 

2- Altra novità importante riguarda il debutto del nuovissimo "Appshell Framework" che permette di scaricare un programma, di metterlo su una penna usb o su qualche cartella remota (insomma dove vi pare) e di eseguirlo sul sistema operativo senza installazione nè compilazioni.  C'è molta somiglianza tra "Appshell" ed il progetto  "Portable Linux Apps" di cui si parla in questo articolo in inglese. Ecco lo screenshot ufficiale:

 

clicca per ingrandire

 

Unica pecca è che molte applicazioni "appshell" ancora non funzionano benissimo e ciò dipende dal fatto che questo progetto è ancora "immaturo" ed in fase di sviluppo.

Da un punto di vista grafico, GNOME è stato "abbellito" con le icone FAENZA e Metacity è stato reso ancora più intuitivo con dei controlli ingranditi. La presenza di Docky (e la sua migliorata integrazione con tutto l'ambiente desktop e con il parco software) dà il "tocco di classe" finale al sistema.

Il parco software è sostanzialmente molto simile a quello di Ubuntu e non vi annoio con un elenco: segnalo solo Banshee al posto di Rhythmbox come player audio.

Il sistema è davvero ottimo sotto tutti i punti di vista, molto "user-friendly" e per questo motivo consiglio di provarlo perchè MoonOS 4 Neak è, senza dubbio, un'ottima alternativa ad Ubuntu!


- SITO UFFICIALE -

- DOWNLOAD -